Da Olpc, Google e Unicef tante favole per i bambini più bisognosi (e non solo)

D@di per Downloadblog.it

Google, il consorzio One Laptop per Child e l’Unicef hanno creato un nuovo sito, chiamato Our Stories, con l’obiettivo di rilanciare le favole e i racconti per bambini. Il progetto, in particolare, punta ad aiutare le persone di tutto il mondo a condividere storie e racconti delle proprie vite da qualsiasi posto della Terra.

Primi destinatari del progetto, ovviamente, i bambini dei Paesi in via di sviluppo che usano (o useranno) i laptop a basso costo della Olpc e coloro che sono protetti dall’Unicef.

Il sito, che utilizza le mappe di Google, permette di scegliere i contenuti in base alla loro collocazione geografica: una volta scelta un’area geografica e una favola, l’audio viene fornito da un player YouTube (come quello che ho inserito qui sopra) in cui la parte video è assente.

Il numero delle favole online, spiegano i creatori del sito, è in continua crescita: al momento è possibile ascoltare storie dal Museo brasiliano della Persona e da Ghana, Uganda, Tanzania e Pakistan (la maggior parte registrate con l’aiuto di volontari). Non mancano, inoltre, anche alcuni discorsi di benvenuto, tra cui quello del segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon.

Presto (al momento non si può ancora fare) sarà possibile anche inserire le proprie storie: tutti gli utenti, infatti, avranno la possibilità di inserire registrazioni fatte sia col cellulare che con normali computer (e tra questi sicuramente rientrano i laptop della Olpc).

Le storie saranno proposte o in lingua originale oppure in inglese, e – speriamo – diffonderanno un po’ di più nel mondo quella pratica così formativa di raccontare le favole che sta andando perduta.

Lascia un commento