Wikia, parte la sfida a Google

Il fondatore di Wikipedia, Jimmi Wales, ha annunciato in una conferenza stampa che la sua società, Wikia, intende sviluppare un nuovo motore di ricerca che possa competere con giganti come Google e Yahoo! con la collaborazione di tutti i navigatori.

Wikia ha acquisito, ha continuato Wales, un sistema all’avanguardia (chiamato Grub) in grado di indicizzare completamente il contenuto della rete. Il motore di ricerca sarà “aperto” e sarà mandato avanti, così come l’enciclopedia, “con l’ausilio di volontari”.

L’idea innovativa è proprio quella di affiancare potenti algoritmi di ricerca ad un’”enorme assistenza umana”. Funzionerà?

Lascia un commento